Arredamento giardino: i 4 trend che trionferanno quest’estate

I mesi estivi si avvicinano e con loro la nostra voglia di goderci gli spazi aperti e, se siamo abbastanza fortunati da possedere un giardino o terrazzo, trarne il massimo profitto nei mesi più caldi.

Con questa voglia di rinnovamento delle abitudini arriva anche il bisogno (e anche il piacere) di arredare e decorare i nostri spazi outdoor.

Per darti alcune idee, ecco i trend che trionfano questo anno nel settore dell’arredamento giardino.

Tendenze arredamento per l’estate 2018

Tavoli ausiliari dalle forme geometriche – con linee minimaliste e molto moderne, al contrario di quanto tu possa pensare questi tavoli non sono solo per stili modernissimi di arredamento. Al contrario, molti di questi pezzi si integrano alla perfezione anche con decorazioni rustiche, specialmente se si usano toni neutri.

tavoli geometrici outdoor
Tavoli geometrici di Anthropologie.com

 

I colori vibranti nei vari accessori del giardino sono un’altra delle tendenze di questa stagione: rosso, rosa e giallo sono i colori preferiti perché creano un enorme e allegre contrasto con il tuo verde.

Altri trend per la decorazione giardino il 2018

Il giardino è indubbiamente un luogo dove rilassarsi e lasciarsi andare, e c’è chi ama portare questo riposo ad un livello in più: le amache e i chiamati letti da giorno sono un trend che da qualche anno sta entrando nelle case italiane e che anche questo anno si trova tra i preferiti.

I supporti per amache permettono di avere un posto dove sdraiarsi senza bisogno di avere delle mura dove appoggiarla. Possono anche essere facilmente spostati, così da permetterti cercare la deliziosa ombra in ogni momento della giornata.

amache per giardino
Supporto per amache di Duzzle.it

Un’altra delle tendenze che fa furore e che darà un’aria nuovissima al tuo giardino è il decking: la realizzazione di pavimenti in legno per esterni che tipicamente sono realizzati in composti che fanno sì che questi pavimenti durino molto tempo con un ottimo aspetto, anche in condizioni meteorologiche molto avverse.
E tu, quale di questi trend proverai quest’estate?

No Comments